Crea sito

Tagged: Silvio Berlusconi

Possibile

Ho sempre pensato che la coerenza fosse una virtù. Un po’ per testardaggine, un po’ per tigna, un po’ per non dover ammettere di aver sbagliato, un po’ per bastiancontraneria perché di seguire gli altri, beh, proprio no. E infatti ogni cambiamento nella mia vita è stato vissuto con riflessione ampia, dolore, qualche lacrima e un po’ di timore della modifica dello status quo: non ho cambiato mai squadra del cuore, ho avuto qualche amore e non ho mai cambiato...

Non gioco più, me ne vado

  La faccia di cemento tu parli e non ti sento io cambio e chi non cambia resta là. Non gioco più lascia stare, non gioco più ti assicuro. Mina, Non gioco più Prima o poi arriva quel momento in cui, ti guardi dentro e pensi che le cose sono cambiate a tal punto che no, tornare indietro non si può. Quel sentimento popolare che mi aveva conquistato e convinto, non esiste più, non mi appartiene più. Io da oggi...

Eutanasia di un elettore

Mentre l’Europa va a destra, l’Italia in una bizzarra azione di moto retrogrado, sposta il suo asse (e quello del parlamento europeo) verso posizioni quantomeno socialiste. Gli zerbini politici di giornali e tv dicono che il merito di questa affermazione così schiacciante è di Matteo Renzi. Non essendo un suo sostenitore, non gli regalerò la soddisfazione di ammettere che potrebbe essere vero: mi limito a registrare la realtà dei fatti. Grillo è caduto sul più bello. Non ha parlato di...

La mi porti un bacione a FiRenzi

Un conoscente, elettore di centrodestra da sempre, un giorno mi disse: “Ecco, se candidaste Renzi, penso che potrei votarvi.” Andai a casa e pensai che mai potrei votare dalla parte opposta, anche se a candidarsi per Forza Italia, fosse Roger Federer: ma del resto, la religione è una cosa, la politica un’altra. Andiamo avanti. Dopo due primarie, finalmente per lui (ahimè per quanto mi riguarda), Matteo Renzi è alla guida del PD e adesso, da un mesetto a questa parte...

La mustra* – Riflessione sul tempo che passa (e purtroppo non torna)

Per qualche vicissitudine di troppo, negli ultimi due mesi avrò portato al polso il mio orologio massimo tre o quattro giorni. Per uno come me abituato sin da piccolo a sapere sempre che ora era, direi che si tratta di una rivoluzione copernicana. Eppure è così. Forse perché sono circondato da apparecchi che restituiscono ore, minuti e secondi con la puntualità di un goal di Cristiano Ronaldo è così, il mio Breil regalo di diploma di mamma e papà, è diventato superfluo....

Innocenti evasioni

In due giorni credo di aver visto e sentito un repertorio di banalità e puttanate che poco hanno a che vedere con la solidarietà sociale e la democrazia. Domenica ho votato alle primarie del Pd. Ne ho sentite di tutti i colori. Fasulle. Inutili. Due euro buttati (ps. non pago, sono iscritto, quindi con me evitate questa strumentale e monumentale cagata. Ndr).  Si sapeva già come sarebbe andata a finire. Vi fate prendere per il culo. Eccetera, eccetera, eccetera. Che,...

Lorenzoneglistadi

Io ho una amica napoletana che sostiene che Giorgia (la cantante, ndr) sia una sfigata. Faccio questa premessa perchè ieri il mio ciclista mi ha detto che devo cambiare gli pneumatici della bicicletta e me li deve ordinare, chè lui non li ha. Poi mi dice con noncuranza, distrattamente, guardando dall’altra parte:“Quarantanoveeuroenovanta l’uno”. Io a ottantacinque ho comprato lo pneumatico invernale per la mia automobile. Ok? No, dico. Per capirsi. Dicevo, io ho questa amica che sostiene la tesi Giorgia=sfigata....

Bastardi vers.2.0*

Sì, vendetta, tremenda vendetta Di quest’anima è solo desio… Di punirti già l’ora s’affretta, Che fatale per te suonerà.[…] Dal Rigoletto, di Giuseppe Verdi (scena Ottava) Prefazione. Io a Brescia, sabato scorso, avrei voluto esserci. Innanzitutto, perché, anche se pare strano a qualcuno, il dissenso lo si può ancora esprimere e poi perché gli insulti non sono proiettili e questa gente, qualche insulto se lo può anche prendere senza poi, durante e dopo, gridare allo scandalo. Sono vent’anni che ogni volta che esce una sentenza sul loro padrone, i cani iniziano...

Bastardi

[…] È un cane senza testa, povera bestia. Davvero non si sa ad abbaiare come fa. La testa, si dice, gliel’hanno mangiata… Ma lui non si lamenta, è un caro cucciolone, scodinzola e fa festa a tutte le persone. Come mangia? Signori, non stiamo ad indagare: ci sono tante maniere di tirare a campare. Vivere senza testa non è il peggio dei guai: tanta gente ce l’ha ma non l’adopera mai. G.Rodari Avete presente quando il padrone sta male e...

Sotto le stelle del web

Siediti al sole. Abdica e sii re di te stesso. Fernando Pessoa   E’ il giorno della presentazione degli eletti del M5s. Mi sono ripromesso di guardare le loro facce e ascoltare le loro parole. Ero già finito su youtube per vedere le presentazioni delle candidature ed ero già finito per i mari tempestosi del blog in tempi non sospetti. Correva il 2005. Post di Grillo sul calcio. A partire da oggi, il post della domenica sarà dedicato all’ “Odio”. Questo...